Online la nuova versione del Museo!

Astrolabio
Il Comitato Amerigo Vespucci a Casa Sua intende realizzare il Museo dei Navigatori Toscani, con sede nella città di Firenze, al fine di valorizzare e consolidare la memoria storica di quegli illustri scopritori e navigatori toscani, che già dalla seconda metà del Trecento, ed in particolar modo tra la fine del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento, contribuirono in maniera determinante alla conoscenza del Nuovo Mondo anche sul piano della cultura, facendo della curiosità rinascimentale il mezzo per apprendere e divulgare.

Il sito web www.www.museodeinavigatori.eu rappresenta la prima pietra del Museo dei Navigatori Toscani che il Comitato Amerigo Vespucci a Casa Sua intende realizzare a Firenze. e che inizia a vivere in modo virtuale e si apre al mondo dell’Internet.
Un museo dei navigatori che si offre al mondo dei navigatori del web.
Ai moderni navigatori – gli internauti-visitatori della Rete – il sito offre la ricchezza dei contenuti, l’autorevolezza dei contributi, il rigore scientifico del materiale, la passione che i numerosi membri del Comitato mettono a disposizione di chi – oggi – può navigare tra le pagine di un sito che ha l’ambizione e la consapevolezza di essere il punto di riferimento – in Rete – per questi temi.
I grandi personaggi che animarono l’epoca delle esplorazioni marinare trovano una casa virtuale nelle pagine del sito, in attesa di essere ospitati nelle reali stanze di un museo prossimo venturo.